Quando si tratterà di tirare la linea del rigore, di richiamare tutti allattenzione, allordine, impedendo, come possibile, che si minimizzi ciò che è accaduto oggi tra Piacenza e Macerata.
Ma non cè equilibrio, subito la condanna: Oseghale pagherà, ma Traini è il vero cancro di questo tempo.
E alla fine di tutto questo, dove finisce lo Stato, in Italia, inizia la società (in)civile.A sentirlo, lantifascismo è il più alto e moderno valore repubblicano.Da Pastrengo, a Macerata.E qui, in questa assurda favoletta nel quinto anno dellEra della tolleranza, in questa immagine, prima di tutto, prima di ogni rinnovata considerazione sui centri sociali, sullantifascismo militante, ormai assurto al livello superiore di montagna di merda, escorte mature ploiesti sul silenzio contraddittorio della sinistra che blatera.In un esperimento psicosociale tristissimo, quasi assimilabile a quello dei cani di Pavlov, che appena sentivano il campanello, correvano a sbavare.




Lanarchia forum escort perugia più perfida, più infima, sporca, viscida, come quella pelle butterata, quei capelli arruffati, quelleskimo sporco di chi oggi ha sputato sui morti, cantando comè bello far le foibe da Trieste in giù, e rendendo noto a tutti che non esistono morti di serie.Lo Stato, cazzo, dovè?Corvi che beccano i resti.E su qualche brandello si ammazzano.E chi sono a questo giro i mandanti morali, eh Boldrini, Saviano et similia?Sempre che non tiri in ballo il fascismo.Un movimento perfettamente riconosciuto dalla democrazia, dotato di uno specifico programma complesso e dettagliato, di unalternativa, quindi non di una cartelletto elettorale senzarte, né parte, né significato.
Dove sono i provvedimenti contro le scorribande dellestrema sinistra, contro i centri sociali?
Che per tutta risposta si avventano su uno di loro, che cade, e lo pestano tutti insieme.



Quando deve specificare la propria posizione, e prendere le distanze, in nome dei valori dellantifascismo, di cui si riempie tanto la bocca, tramite i suoi figuri.
Il mio Paese mi fa male in questi empi anni, per i giuramenti non mantenuti, per il suo abbandono e per il destino, e per il grave fardello che grava i suoi passi (Robert Brasillach, poeta) (seguimi SU facebook) Tag: antifascismo, Emanuele Ricucci, foibe, giorno.
E una parentesi, assieme.

[L_RANDNUM-10-999]