Gli uomini del gssu in collaborazione con gli operatori del Numero Verde Antitratta nazionale attivato dal Dipartimento per le Pari Opportunità per la protezione sociale delle vittime della tratta, l, hanno affidato le due giovani a una casa famiglia, dove saranno assistite da personale specializzato.
Santori ha sottolineato che proprio ieri il Gruppo Sicurezza Sociale e Urbana della Polizia Municipale (gssu) ha messo a segno un importante risultato.L'associazione, la strega da bruciare in un'intervista a Romatoday ha annunciato che avrebbe presentato appello contro la decisione del Tar.Presso il Comando è stata identificata, tramite fotosegnalamento e denunciata).Sarà prorogata l'ordinanza antiprostituzione emanata lo scorso settembre dal Sindaco Alemanno.Le persone dedite alla prostituzione, vittime di violenza o di grave sfruttamento - ovvero in stato di particolare disagio - potranno essere avviate a programmi di sostegno e reinserimento psicologico e sociale attivi sul territorio comunale per iI loro recupero.L'inottemperanza all'ordine impartito di cessare immediatamente il comportamento illecito di cui sopra, sarà perseguito ai sensi dell'art.Il provvedimento, spiega Santori, ha prodotto in 5 mesi ottimi risultati sia nellazione di contrasto del fenomeno sia sotto il profilo sociale.110809 Effetti Dell Ordinanza Anti Prostituzione A 3 Giorni Dalla Sua Entrata In Vigore 192 Kbps.96 MB 00:02:15.Il sindaco di Foggia, con lordinanza sindacale numero 22 del 2 agosto, avverte quindi che fatta salva l'applicazione di altre norme preordinate al contrasto di illeciti penali, nonché il caso di recidiva, chiunque violi i disposti dellordinanza è soggetto all'applicazione della sanzione amministrativa che.In particolare sono stato multati due cienti, provenienti da Firenze e Ferrara e rispettivamente di anni 42 e 53 e 5 giovani donne di nazionalità rumena (1 in via Teodorico una di queste è stata indagata anche per non aver ottemperato al foglio di via.Nardella ha indicato le tempistiche per l'emanazione in «qualche settimana».Il provvedimento scade infatti oggi.La Polizia Municipale ha eseguito una serie di controlli nella località di Classe, con l'applicazione delle prime sanzioni per violazione dellordinanza antiprostituzione.Dal 10 agosto al prossimo 31 gennaio del 2017 è fatto divieto a chiunque, sull'intero territorio comunale, sulla pubblica via e su tutte le aree soggette a pubblico passaggio, offrire o richiedere prestazioni sessuali a pagamento.
Ad annunciarlo è il consiglio capitolino del Pdl nonché presidente della Commissione sicurezza, Fabrizio annunci di donne Santori.
Le ragazze, una di 18 anni e laltra di 22, si sono rivolte agli agenti del gssu chiedendo il loro aiuto per uscire dal giro e buttarsi alle spalle quello squallore.




E questo è quanto stiamo facendo adesso, per arrivare quasi certamente ad una nuova ordinanza».650.P., essendo il provvedimento ascrivibile a materia di sicurezza pubblica.In particolare, lUfficio Polizia Giudiziaria-Falsi Documentali ha effettuato un servizio antiprostituzione in via Teodorico in città e nella località di Fosso Ghiaia.La violazione si concretizza con qualsiasi atteggiamento o modalità comportamentale, compreso l'abbigliamento, che manifesti inequivocabilmente l'intenzione di adescare o di esercitare il meretricio e con l'avvicinare le persone di cui sopra richiedendo e/o concordando prestazioni sessuali a pagamento o appartandosi al fine di porre.Lordinanza è stata indubbiamente efficace per ridurre la presenza di lucciole sulle consolari, restituire decoro alle strade cittadine, scoraggiare clienti e sfruttatori e soprattutto consentire il recupero di tante giovani ragazze costrette a prostituirsi.Nel corso di normali controlli antiprostituzione sono state fermate due giovanissime prostitute romene che operavano sulla Laurentina.L'ordinanza anti-prostituzionoggia, nei confronti delle persone che risulteranno recidive, a partire dalla seconda violazione accertata in poi, la sanzione verrà sempre applicata nella misura massima di 500 euro.«È in corso adesso la nuova istruttoria della polizia municipale per verificare se il fenomeno è rimasto contenuto dopo la prima ondata di ordinanze o se si sta nuovamente presentando nelle forme della situazione precedente ha spiegato il sindaco di Firenze parlando con i giornalisti.Sono state contestate 7 violazioni allordinanza del sindaco emessa per prevenire e contrastare gravi pericoli causati da comportamenti connessi allesercizio della prostituzione sulla pubblica via.
Erano presenti 4 veicoli che sono stati controllati unitamente agli occupanti: una giovane donna di origine serba è risultata essere colpita da un foglio di via obbligatorio emesso dal Questore di Ravenna e priva dei documenti di soggiorno nel territorio dello Stato.
Firenze, Nelle prossime settimane «quasi certamente tornerà in vigore a Firenze l' ordinanza per sanzionare i clienti delle prostitute.





Inoltre venerdì 17 Luglio lUfficio Emergenza e Sicurezza Stradale, nellambito dei servizi di controllo del territorio della località Classe per la presenza di nomadi, ha effettuato un verifica della Piazza Ravaioli.

[L_RANDNUM-10-999]